sabato 27 agosto 2011

Succo di frutta home-made

Eh si!! In vendita ce ne sono tantissimi, ma vi assicuro che così buoni non ne esistono e vi assicuro che non è né difficile né lungo. Ieri sera l'ho fatto con le pesche e adesso me lo sto gustando..mmmm...buonissimo!!!
Ho trovato in offerta delle pesche e ho pensato perché non provarci, così ne ho fatto un po', ma sicuramente lo rifarò per metterlo via per quest'inverno, per quando avrò voglia d'estate, e quando ci saranno le pere buone proverò anche con quelle, io adoro il succo di pera.



Ingredienti:
600ml di acqua
300g di zucchero
1kg di pesche ben mature
succo di 1/2 limone

Naturalmente queste dosi sono indicative, con questa quantità d'acqua il succo che risulta è piuttosto denso, se piace più liquido si può aumentare la quantità. Invece la quantità di zucchero dipende dal gusto personale e da quanto la frutta è dolce, io metterei anche meno zucchero dei 300gr, ma voi provate!!

Procedete scaldando l'acqua con lo zucchero per fare lo sciroppo e intanto pulite le pesche, lasciato bollire lo sciroppo per qualche minuto e poi aggiungete i pezzi delle pesche, quando riprende il bollore lasciate andare per 5 minuti e poi spegnete. Lasciate riposare qualche minuto, aggiungete il succo di limone e frullate.
A questo punto potete imbottigliare, se lo volete bere subito non ci sono particolari attenzioni, se non quella naturalmente di conservarlo in frigo e consumarlo in pochi giorni. Se invece volete conservarlo per l'inverno dovete procedere alla sterilizzazione, quindi imbottigliatelo in contenitori che avrete sterilizzato come fate con i vasetti per le conserve (io li sterilizzo mettendoli un minuto in microonde e passando il tappo con alcool da liquori), poi li fate bollire sommersi completamente in pentola per 20-30 minuti. Se pensate di consumarlo in poche settimane basta imbottigliare il succo bollente nelle bottiglie sterilizzate e capovolgerle subito per 'fare il vuoto'.
A questo punto non mi resta che dirvi 'buon lavoro!', vi assicuro che ne vale la pena.

6 commenti:

  1. Devo assolutamente provarci...non sembra difficile! Grazie!

    RispondiElimina
  2. Provaci!!
    E' davvero facile e mi ha dato un sacco di soddisfazione

    ciao ciao
    Monica

    RispondiElimina
  3. ...hei, quando ci vediamo me lo fai assaggiare, vero??? ;o)

    Olly

    RispondiElimina
  4. ops..
    diciamo la prossima volta che lo faccio..
    è già finito!!!
    è passato solo qualche ora in frigo :-)

    Monica

    RispondiElimina
  5. Questo lo devo provare!Ottimo e senza conservanti o additivi e almeno siam sicuri che la frutta qui c'è!Grazie Monica, ottima ricetta!
    Tiziana

    RispondiElimina
  6. Grazie a te,
    e ti assicuro che è proprio ottimo.
    Se lo provi dacci il tuo parere.
    buon lavoro

    Monica

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...