mercoledì 16 novembre 2011

Un po' amigrumi, un po' bisssia, un po' fermaporta!

E dopo l'ennesimo "tappino" scollato e l'ennesima porta che scappa (e sbaam, contro il muro...) ho sfoderato ancora un volta la Maglieria Magica!

Un filo verdino, filo verdone, un po' di filo arancio, un pezzetto di sciarpa (haimé) infeltrita, un po' di lana per l'imbottitura....e un pizzico di amigrumi!
E' divertente da fare anche con i bimbi e popolare la casa di una fantasiosa fauna di animaletti salvaporte e paraspifferi!!!

Sì, okkei...avrei potuto far di meglio...ma per oggi può bastare: muro e maniglia son salvi, e la bisssia KO!


 

4 commenti:

  1. Stupendo!!!! Anzi: belliSSSSSSimo (con la S sibilante!) Mi sa che copio per un regalo di Natale!!!

    RispondiElimina
  2. La maglieria magica è una risorsa!!
    Basta un po' di fantasia..

    RispondiElimina
  3. ciao Tartamaca!!!
    Sì, prova a farlo anche tu...che sicuramente col tuo estro farai una super bissssia!!!
    (e io la ri-copio!!! hi!hi! ;))

    Olly

    RispondiElimina
  4. Grande olly..vedi che le maglierie magiche non sono mai troppe..ora liberiamo la fantasia a scalda bottiglie..puarine han freddo anche loro d'inverno!!.. e poi scaldapolsi, scaldamuscoletti, copribarattoli..scaldabanane...opsssss..

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...