mercoledì 25 agosto 2010

Alternative 'pulite' ai detersivi


Avete mai letto cosa c'è nei detersivi che compriamo?
E vi siete mai chieste quanto possano fare male?
La pulizia e l'igiene che pubblicizzano sono vere?
Insomma, sono davvero indispensabili tutti quei prodotti ed è davvero necessario avere tutto sterilizzato?

E' stato provato che disinfettare può essere controproducente, perchè eliminando i batteri (la maggior parte dei quali sono innocui o addirittura utili) si rischia di creare ceppi resistenti e quindi pericolosi per la nostra salute e per l'ambiente (come mai dobbiamo fare cicli sempre più lunghi di antibiotici per guarire??).
Utilizzando la maggior parte dei detersivi che troviamo in vendita potremmo anche ottenere delle superfici pulite e disinfettate, ma avremo un inquinamento domestico che aumenta l'incidenza di allergie e varie malattie, e i primi a farne le spese sono i bambini.
Ora vi diamo delle alternative non solo poco costose, ma efficaci e facili da mettere in pratica. Così oltre all'ambiente, ne beneficeranno anche la vostra salute e il vostro portafogli.



Nell'armadietto dei miei detersivi non manca mai:
bicarbonato
aceto
alcool (anche denaturato va bene)

a questi potete aggiungere:
soda
acido citrico
percarbonato (da non confondere con il perborato, inquinante e soprattutto teratogeno)
olii essenziali a scelta (alcuni hanno anche funzioni disinfettanti)

Inoltre al posto degli usaegetta catturapolvere prendete i panni in microfibra, sono ottimi asciutti e bagnati, anche da soli puliscono a fondo anche sporco grasso, esistono di diverse tipologie, anche quelli per pulire i vetri.

L'unico detersivo difficile da sostituire è un buon detersivo liquido per piatti, ne esistono in commercio anche ecolabel ad un buon prezzo. E' un ottimo sgrassante da utilizzare quando le superfici da lavare hanno sporco grasso, è ottimo anche per sgrassare i tessuti, per trattare la macchia grassa direttamente prima del lavaggio.

Ricordiamo che l'acqua calda aiuta moltissimo nelle pulizie domestiche, utilizzandola potete ridurre notevolmente la quantità di detersivi, inoltre ricordate che per una maggior efficacia i prodotti devono essere lasciati in posa, fateli agire diversi minuti prima di sciacquarli, ma evitate di farli asciugare (soprattutto sui panni).
Ora abbiamo visto quali sono i prodotti per la pulizia, nei prossimi post vedremo le loro proprietà e come utilizzarli.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...